Crea sito

Diario – 3 luglio 2014

“Nulla è a caso. Ogni incontro è un destino.”.
Ci credo. Ci ho sempre creduto.
E stamattina, tra noi amiche, ormai sorelle, era tra i nostri discorsi.
E poi, mentre aspetto stancamente il mio autobus, seduta su una panchina, lo sguardo abbassato, qualcuno bussa sulla mia spalla.
E’ lui.
Una maglietta bianca abbagliante.
“Ci mancavi solo tu, oggi.”
Mi invita a continuare a piedi fino al lavoro con lui, ma oggi no. Oggi non me la sento.
Allora mi chiede se mi può chiamare perché vuole parlarmi.
Certo che sì. Sono qui.
Dopo pochi minuti eccolo al telefono. Un fiume di racconti. Come se non avessimo mai interrotto le nostre confidenze.
Come se non fosse mai passato un anno quasi.
Mi parla della sua preoccupazione di padre. Lo tranquillizzo. E’ passata, ormai. Tutto è a posto.
Stai attento però. Tieni sotto controllo la situazione. Non abbassare la guardia, papà.
E poi il lavoro.
“Ma mi puoi aiutare a capire?”.
Certo che ti aiuto. E’ il mio lavoro.
Ora ti invio quello che serve a capire, poi ne parliamo quando vuoi.
“A pranzo ti va?”.
A pranzo mi va.

Oggi. Che il colore dei miei occhi è spento.
Oggi. Che non ho luce.
E’ destino. E niente è a caso.

Laltrame

Continue reading

,

Diario – Giugno 2014

Ancora lacrime in questa mattina afosa di giugno. Non perchè sia triste ma perchè io…. ti sento, ti sento tanto tempo prima. E quando, improvvisamente, la tua figura si materializza e non è più una sensazione, una premonizione, ma realtà concreta, tangibile, qualcosa in me diventa fluido caldo, una dolcissima nostalgia. Io ti sento, nonostante non un solo istante ci abbia uniti, non un momento si sia trascorso insieme. Solo sporadici attimi finiti in un tempo infinito. Io ti sento. Perchè esiste una forma d’amore discreta e lontana. Un amore caparbio e generoso. Non umile, nè dimesso. Orgoglioso, questo sì…

By Laltrame

Continue reading

,

Diario – Maggio 2014

Dopo 8 mesi, improvvisamente, ti ho rivisto. Accanto a me, per fortuna, una collega che mi tiene sottobraccio. Mi confortano un paio di occhiali da sole che celano il mio sguardo. Anche questa una fortuna. Eri davanti ad un bar in procinto di entrare. Ci hai lasciate passare. Ho lasciato alla mia collega i convenevoli e la tua compagnia. Muovendomi più discretamente possibile sono andata ad ordinare i nostri caffè. Il cuore nel frattempo era un tamburo che pensavo sentissero tutti i presenti. Speravo finisse lì. Invece la collega mi raggiunge con te accanto e ci fai compagnia per un po’… Allora libero il clown che è in me e ironizzo su età, figli, Nietzsche, e via altre sciocchezze. E tu sempre lì, vicino a me. Ho tolto anche i miei occhiali. Così sono “nuda”, senza neanche un filo di trucco che bleffa riguardo ad una eventuale bellezza. Sono io e basta. E tu lì. Arriva il momento dei saluti e del congedo. Si torna al nostro lavoro. Ci chiedi: “Allora, a fine anno tutti insieme nella stessa sede?”. Ti prego, mio Dio, allontana da me questo calice… Lascio rispondere la collega che, giustamente, civetta. Io proprio non ce la faccio a rispondere. Sulla strada del ritorno mi confessa, ignorando il macigno che sta appoggiando sul mio cuore: “Però, W. è sempre affascinante….”. No, non voglio appartenere al gruppo di donne che ti adula. Proprio no. Io, sto molto peggio.

By Laltrame.

Continue reading

,

Like the Moon in offerta su Amazon

Continua Happy Siska, il giovedì in offerta di Siska.
Cosa? Un ebook di Siska scontatissimo, disponibile a soli € 0,99.
Dove? Per adesso solo su Amazon, ma presto anche su altre librerie digitali.
Quando? Solo il giovedì, per tutta l’estate

La scorsa settimana l’offerta era dedicata a Koru di Mathilda Stillday, questo giovedì è il turno di Like the Moon

booktrailer: https://www.youtube.com/watch?v=CRAYmJMHQQ0
estratto dell’ebook: http://goo.gl/APXDnP

Giovedì 26 giugno tenete d’occhio questo link http://goo.gl/QqHSzQ

LikeMoon-promo26-06

Continue reading

, , , ,

Pensieri della sera #41

Eppur mi son scordata di te …..
By NonTiVoltare

20140226-001114.jpg

Continue reading

Pensieri della sera #40

Ed è proprio qui che voglio essere,
qui mentre ti guardo,
mentre un treno di ricordi
si affolla nella mente …
…. e li accolgo.
By NonTiVoltare

20140226-000517.jpg

Continue reading

Diario: 18 febbraio 2014

Cosa c’è nell’aria stamani? Avverto dolcezza e sensualità. Mi muovo morbida e decisa. Nessun tentennamento. Solo la sensazione di un pensiero che mi arriva e mi spoglia. Ad occhi chiusi mi abbandono. Sei tu. Lo sento.
Laltrame

Continue reading

,

prev posts