Crea sito

Appuntamento al vecchio mulino

13 DOMANDE PER UN LIBRO

Questa settimana conosciamo Raffaella Vittori e il suo Appuntamento al vecchio mulino, pubblicato a Dicembre 2019 su Amazon in formato ebook e cartaceo.

Dalla quarta di copertina:

Teresa, donna indipendente di quarantasette anni, si trova davanti a un bivio che la porta a scegliere la strada verso la sua vecchia casa di campagna. Una notizia le sconvolge la vita. Riuscirà ad affrontare ciò che verrà, da sola? Sarà in grado di fare i conti con il passato? Quando incontra Davide, tutto cambia e i destini dei due sembrano incrociarsi sempre a quel bivio.

Ora le nostre…

13 DOMANDE PER UN LIBRO

1.COMINCIAMO DALL’INIZIO… LEGGIAMO L’INCIPIT DI APPUNTAMENTO AL VECCHIO MULINO?
Quelle parole, quelle tre parole che il medico aveva pronunciato durante la visita, l’avevano sconvolta. Come era potuta succederle una cosa del genere? Come avrebbe risolto la questione? Non sarebbe stata in grado di portare a termine un così gravoso impegno. Una responsabilità troppo grande, da prendere così all’improvviso.

2.DOVE È AMBIENTATA LA STORIA?
Non ho specificato un luogo preciso perché mi piace l’idea che il lettore pensi a un suo luogo particolare, che non sia il mio, ma il suo. Comunque lo sfondo è la campagna.

3.E C’È UNA STAGIONE IN PARTICOLARE?
Amo moltissimo l’autunno e i suoi colori. E’ la stagione più consona al mio essere.

4.QUALCOSA SUL TITOLO?
Tutti abbiamo un luogo del cuore, dell’amore, dei ricordi. Chi una panchina, chi un fiume, chi un parco, chi un mulino.

5.LA PROTAGONISTA SI CHIAMA TERESA, COSA CI DICI DI LEI?
La gioia e la paura di una donna che, all’età di 47 anni, scopre di aspettare il suo primo figlio. La paura di innamorarsi di nuovo.

6.MIGLIORE PERSONAGGIO NON PROTAGONISTA?
Agata Conticelli, la madre della protagonista. La conosciamo attraverso i ricordi della figlia. Morta prematuramente ha lasciato un segno nella vita di Teresa.

7.ALTRI PERSONAGGI INTERESSANTI?
Eleonora Dozzi, la madre di Davide, il personaggio maschile della storia. Una donna forte che ha deciso di prendere in mano la sua vita e di trasferirsi da sola in Spagna.

8.QUANTO C’É DI TE NEI TUOI PERSONAGGI?
C’è la danza che amo sin da piccola e che tutt’ora pratico; c’è la Spagna dove ho studiato, vissuto e con la quale sono in stretto contatto sempre, in quanto sono traduttrice letteraria dallo spagnolo all’italiano.

9.CHI O COSA TI HA ISPIRATO?
Il fatto che io provenga da un paesino di provincia, con un fiume, un ponte e un mulino. Le storie semplici fanno sognare.

10.HAI COLLABORATO CON QUALCUNO PER LA STESURA DEL LIBRO?
E’ tutta farina del mio sacco. Ho avuto una correttrice di bozze ed editing stupenda, Valentina Sasso.

11.HAI DOVUTO FARE RICERCHE O TI SEI DOCUMENTATA PER SCRIVERE IL LIBRO?
Ho fatto delle ricerche per la parte in cui si parla di un problema di fecondazione maschile.

12.APPUNTAMENTO AL VECCHIO MULINO AVRÀ UN SEGUITO?
Ci sono degli spunti molto belli nel libro per farne un sequel… magari più avanti. Ora sto scrivendo altro che cresce pian piano.

13.QUALCOSA SU DI TE?
Sono una donna di 50 anni che ama amare, ama la vita, ama suo marito e la sua professione. Qualcuno ultimamente mi ha detto che ho gli occhi pieni di vita.

Grazie Raffaella per aver risposto alle nostre 13 domande per un libro e a voi tutti buona lettura!

Una risposta a “Appuntamento al vecchio mulino”

  1. Ho letto il libro tutto d’un fiato….bellissimo, mi sono ritrovata nella storia con tutte le sue emozioni!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.