Crea sito

Category > Laltrame

Diario: Giorni di carnevale.

Sono stata brava. con pazienza ho lasciato che la ragione vincesse sul cuore, raggirandolo, ammaliandolo, tendendogli opportuni tranelli. Dopo tanto tempo finalmente ha trovato un’occasione ghiotta: una caduta di stile. E a nulla è valso un messaggio di perdono. L’hai scritto un pomeriggio di sabto, zona assolutamente off limit per te e per me. Per […]

Continue reading

,

Diario: Pensieri

“Prima o poi arrivano momenti in cui quella decisione, che dovevi prendere e che hai ostinatamente voluto evitare di prendere, si ripresenta tal quale e non c’è più scampo. Il tempo è scaduto. Cocciutamente si piazza di fronte a te aspettando le tue parole definitive. Tante sono le motivazioni che ti hanno condotto fin lì. […]

Continue reading

,

Diario: 30 dicembre 2012

“Ma quando, Dalla mia casa, Al tramonto, Osservo il sole dorato che gioca con l’orizzonte del mare, e i colori si confondono, si fondono, in altri colori di bellezza orientale, come in una Istanbul sul suo Bosforo, ed è tutta un’esplosione di arancio e di giallo, di blu e di violetto, di rosa e di […]

Continue reading

,

Diario: Novembre 2012 – h.18, piove sui vetri del treno

Novembre 2012 – h.18, piove sui vetri del treno. Poster pubblicitario: “Le strade dei sogni sono infinite”. Io preferei dire: “Le strade dei sogni non finiscono mai.” E tu sei il mio sogno. Che non finisce mai. E per questo continuamente sogno, continuamente immagino, immersa in una dimensione che mi protegge dall’usura e dal disincanto […]

Continue reading

,

Diario: Racconto breve

Racconto breve.   Arrivò all’improvviso sotto forma di un sms. Lo lesse e si sentì morire. Quello che aveva per anni immaginato, sognato, era lì, impresso su un ridottissimo e banale display di un cellulare. “Credo…di amarti”. Calore improvviso. Sudore, Poi freddo. Tremore. Tutto in una volta. Un vortice. Una vertigine. Immobile, ferma. Non riusciva […]

Continue reading

,

Diario: 21 novembre 2012

“Le nostre parole non sono mai sprecate, semmai non arrivano sempre dritte a un cuore. Se non arrivano dritte a un cuore non sono sbagliate le nostre parole, è sbagliata la destinazione. M. Bisotti” Mo’ chi lo dice al mio cuore che ha sbagliato destinazione? Quello è testardo, caparbio, ottuso quasi. Non sente “ragioni”. Hai […]

Continue reading

,

Diario: Pensieri di Settembre

Ritorno a casa. Crepuscolare ritorno a casa, solitario, taciturno, lievemente malinconico. Profondamente stanca compio, passo dopo passo, tutte consuete tappe che seguono il graduale avvicinamento alla conclusione di questa giornata infinita: togliersi le scarpe, sprofondare sul divano e dire finalmente “basta!”. Mentre compio queste gesta, invio un messaggio lampo, presa da un piccolo presentimento: “tutto […]

Continue reading

,

prev posts prev posts