Crea sito

Lei che… (12)

Adesso mi chiedo solo perché è dovuto durare così a lungo,
perché non hai deciso subito tu per me,
che ne sapevi di più.

Perché non me lo hai mai detto chiaramente,
non mi hai detto
lascia stare
ed hai atteso che sia stata io a preparare le valige
e a raccogliere quel poco che restava di me
e di noi
e andare via.

Di tragico c’è che ti ho lasciato io,
ma solo materialmente
perché sei stato tu a farlo diverso tempo prima.

Di reale c’è che siamo stati entrambi a perdere.

(continua 13)

Trackback URL


No Comments on "Lei che… (12)"

Hi Stranger, leave a comment:

ALLOWED XHTML TAGS:

<a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>

Subscribe to Comments