Crea sito

Lei che… (8)

Certo,
è naturale che la considerassi la mia nemica,
ma anche su questo ho sempre sbagliato
e alla fine sono stata costretta a ricredermi.

Era peggio di un nemico.

Un nemico
è qualcuno con cui si può combattere,
con cui ci si può confrontare,
si può usare intelligenza,
bellezza,
carattere,
sesso…

Come potevo combattere con lei,
così astratta
eppure così presente per te,
per me
e poi anche fra noi?

Non perché fosse più grande di me,
anche se in fondo lo è stata,
lo devo ammettere,
ma semplicemente perché come un richiamo,
come un’ombra nei tuoi occhi,
ha fatto diventare me una persona impotente.

(continua 9)

Trackback URL


No Comments on "Lei che… (8)"

Hi Stranger, leave a comment:

ALLOWED XHTML TAGS:

<a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>

Subscribe to Comments