Crea sito

Mission Possible – I poteri di Dynamic Girl

Dynamic Girl… avrei dovuto capirlo fin da subito, ma  in fatto di superpoteri all’epoca ero proprio inesperta. In ogni caso avrei già dovuto capirlo guardandola a neanche 3 mesi provare il passo del giaguaro.

Vorrei poter scrivere di Dynamic Girl senza esagerare, perché è quasi scontato che ogni mamma veda nel proprio figlio quel qualcosa di speciale… colpa di quell’amore incondizionato che la porta a dire sempre e comunque con orogoglio: è mio figlio!

Mi sono resa conto che dovevo darmi una regolata quando Dynamic Girl aveva appena 6 mesi ed eravamo ad una manifestazione. Naturalmente anche a quell’età si faceva notare e, mentre passavo vicino a un gruppo di persone con le quali una mia amica si era fermata a parlare, sentii uno di loro raccontare di una bimba troppo graziosa che aveva incontrato poco prima al chiosco dei gelati. Capii subito che parlavano di Dynamic Girl e non seppi resistere. Insomma, come una super-imbecille mi sono super-espansa e super-intromessa nel gruppetto per dire “è mia, è mia figlia”, un attimo dopo averlo fatto avrei voluto sprofondare!

Ecco perché cercherò in questa presentazione di parlare di Dynamic Girl in maniera equilibrata.

Dynamic Girl è un ciclone.

E’ coinvolgente, sempre sorridente, sicura di sé ma non con spavalderia. E’ determinata e competitiva, è esuberante e come gran parte dei bambini esibizionista. Non si abbatte facilmente e anche se sbaglia guarda sempre oltre e sa chiedere scusa.

Esprime il suo affetto in modo convincente, finendo sempre ad incollarsi su di me sul divano.

E’ atletica, sveglia e spiritosa. Parla ininterrottamente, ha un tono di voce alto ed è capace di urla ultrasoniche. Non è assolutamente discreta e se vince una gara è capace di mettersi a urlare come Tardelli ai mondiali e fare il giro del campo a braccia alzate. Ci sa fare con i bambini, ma anche con gli adulti e anche se le dico il contrario, è paziente. Lo vedo con chiarezza quando è con Baby Jumper, sempre affettuosa, protettiva e tollerante.

I suoi super-poteri? Essere Dynamic Girl, fare tutto contemporaneamente e riuscire bene con naturalezza… insomma, essere allegramente inarrestabile.

E’ anche dotata di super-forza, all’età in cui tutti i bambini spostano sedioline, tricicli e cavallini trascinandoli sul pavimento, lei li sollevava con le sue braccine… e io incredula spalancavo la bocca nel vedere le sue gambette spuntare sotto l’enorme giocattolo.

La cosa più sorprendente è che sa mascherare benissimo i suoi superpoteri. Quando è fuori casa, a scuola, a fare sport o a casa di qualche compagno di scuola, penso sempre preoccupata “chissà cosa combinerà?” e già mi immagino con la faccia di circostanza a cercare di circoscrivere il danno. Sorprendente perché quando vado a prenderla i bambini sorridono sempre soddisfatti e gli adulti mi fanno sempre i complimenti per il comportamento di quell’angelo di Dynamic Girl.
E io capisco che è riuscita con successo a tenere a bada i suoi superpoteri.

Ho esagerato? Be’, ho detto che ci avrei provato, non che ci sarei riuscita!

by Elastic Mum

Leggi anche:

Trackback URL

, ,

One Comment on "Mission Possible – I poteri di Dynamic Girl"

  1. StellaRobi
    Daniela Lunablu
    22/02/2011 at 19:24 Permalink

    Mi sembra proprio una bambina speciale:-)Quando Sorley aveva pochi mesi siamo andati a trovare “Babbo Natale”. Aveva una lista di nomi e li chiamava uno ad uno. Quando chiamo’ Sorley, non potei resistere e dissi “E’ MIO FIGLIO!”. Che ti devo dire, aveva 8 mesi, non mi ero ancora abituata all’idea che quella creatura meravigliosa fosse mia…

Hi Stranger, leave a comment:

ALLOWED XHTML TAGS:

<a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>

Subscribe to Comments